Zaia: «Un medico non può essere no vax. Chi lo è dovrebbe cambiare lavoro»

Il governatore Luca Zaia

Il governatore: «Oggi ci sono pochi camici bianchi, non possiamo allontanarli. Ma lo faremo, applicando la legge»

VENEZIA. «Se sei contro i vaccini non devi andare a fare il medico. Non è possibile che un medico si dichiari un no vax, altrimenti all'Università, quando uno studiava i vaccini doveva andarsene dicendo che erano tutte menzogne e andare a fare un altro lavoro».

Lo ha detto in una intervista a Rete Veneta il presidente del Veneto Luca Zaia. Una delle difficoltà di allontanare i medici che hanno rifiutato il vaccino, ha poi aggiunto Zaia riguarda il numero sempre più ridotto di medici e sanitari, «oggi non siamo nelle condizioni di allontanarli, lo faremo  applicando la legge. Ma lo faremo con molta oculatezza». 

Video del giorno

Il primo Airbus A340 atterra in Antartide, l'impresa epocale della Hi Fly apre la via del turismo

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi