Tornano le scarpe da ginnastica Lidl. Ma non è più corsa all’acquisto

Le sneakers gialloblù che sei mesi fa erano diventate un fenomeno di costume ora non sembrano più suscitare interesse compulsivo

PADOVA. Nessun assalto alle sneakers gialloblù. A metà mattinata gli espositori della Lidl sono ancora ben forniti, a differenza dello scorso novembre quando alle prime luci dell'alba le scarpe griffate Lidl erano letteralmente esaurite in ogni punto vendita.

Quello di sei mesi fa fu un vero e proprio fenomeno di costume: dopo una indovinata campagna di marketing, che aveva creato molto hype tra i consumatori, i vari punti Lidl si erano trovati code di persone bramose di assicurarsi la scarpa di tendenza da 12.99 euro. E c'è stato pure chi ne ha comprato più di un paio, rivendendo il prodotto sul web a cifre folli, anche venti volte più dell'originale. Era stato un tutto esaurito in poco meno di due ore.

Oggi, lunedì 10 maggio, le scarpe sono ritornate. L'appeal è evidentemente sceso; alle 11 in molti punti vendita - abbiamo fatto un test in provincia, a Monselice e Cittadella - sono disponibili ancora molte paia, pur mancando i numeri più gettonati, come quello dal 43 al 46.

"Hanno mandato molti più prodotti rispetto a novembre" conferma una cassiera "ma in ogni caso in giornata avremo un altro tutto esaurito".

Video del giorno

Napoli, l'operatore ecologico sparge i rifiuti per strada: le immagini dalle telecamere di sicurezza

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi