Zaia: "Ora abbiamo numeri da zona gialla, tragedia se Ema indica AstraZeneca solo per over 65"

Non nasconde un’attesa preoccupata il presidente del Veneto Luca Zaia che, parlando nel corso del consueto punto stampa, aggiunge: «Non sono fiducioso su un nuovo ’andate avanti tranquillì visto che ormai c’è un riposizionamento da parte di tutti i Paesi nel trovare un nuovo target per quel vaccino

VENEZIA. «Stiamo calando, abbiamo dati da zona gialla ora. Per legge non lo siamo perchè fino al 30 aprile l’Italia è o rossa o arancione ma abbiamo un Rt a 0,96 e una incidenza di 168,4 casi ogni 100mila abitanti». L’ha detto il governatore del Veneto Luca  Zaia commentando i dati sulla diffusione del Covid.
 
Parlando poi dell’aumento dei ricoveri ha aggiunto:«Non sappiamo quando raggiungeremo il plateau, di certo tutto il mese di aprile lo facciamo in trincea. La pressione nei nostri ospedali è elevatissima»
 
Se da un lato la situazione dei contagi inizia a migliorare, il fronte dei vaccini ribolle. Tutto è nelle mani dell'Ema, l'agenzia europea del farmaco, che oggi darà il suo nuovo responso sul vaccino Astrazeneca alla luce delle restrizioni sulla somministrazione che stanno adottando alcuni Paesi europei.
 
«Il problema è legato a quello che dirà oggi Ema rispetto ad AstraZeneca». Non nasconde un’attesa preoccupata il presidente del Veneto Luca Zaia che, parlando nel corso del consueto punto stampa, aggiunge: «Non sono fiducioso su un nuovo ’andate avanti tranquillì visto che ormai c’è un riposizionamento da parte di tutti i Paesi nel trovare un nuovo target per quel vaccino.
 
Ma se accade che sarà riservato agli over65 come fa la Germania, faremo solo richiami, sarebbe una tragedia perchè se con Pfizer e Moderna dobbiamo fare tutti gli under65, i richiami, i fragili... facciamo le nozze con i fichi secchi», chiosa Zaia.
 
«Siamo in attesa di capire cosa deciderà Ema ma se dovesse prevalere la linea tedesca, che prevede che addirittura anche i richiami di Astrazeneca vengano fatti con un altro vaccino (Pfizer o Moderna), rischiamo di trovarci a potere fare solo richiami, fermando le nuove vaccinazioni»
Video del giorno

Oro a Jacobs e Tamberi, la festa a Casa Italia: Federica Pellegrini scatenata

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi