Contenuto riservato agli abbonati

Covid, un anno dopo commemorazione a Vo'. Crisanti: siamo alla vigilia di una terza ondata

L'infettivologo che intervenì sul primo focolaio del Veneto ha partecipato alla cerimonia in collegamento video da Londra

VO'. "A un anno da quel 21 febbraio speravo di essere qui a celebrare, e invece sono qui a dire che siamo alla vigilia di una terza ondata". È intervenuto così Andrea Crisanti, direttore della Microbiologia di Padova, all'evento che a Vo' oggi ricorda l'anno di pandemia. Crisanti, in collegamento da Londra, ha ricordato l'impegno svolto dall'Università di Padova nella prima zona rossa di Vo' e le varie campagne di tamponi e prelievi svolti nel "primo focolaio del Veneto".

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, finiti gli scavi a Luxor: nel Viale delle Sfingi si potranno ammirare 1200 statue in 3 chilometri

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi