Contenuto riservato agli abbonati

Covid, l'immunologa Viola: «Il vaccino forse non è efficace contro la variante sudafricana»

La scienziata dell'Università di Padova durante un'audizione al Senato: le mutazioni avvengono velocemente e questo potrebbe diventare un serio pericolo

PADOVA. «Il fattore tempo è essenziale. Se noi diamo modo al virus di “correre” e di infettare le persone, il virus muterà e ci potremmo davvero trovare nella condizione che si genereranno delle varianti che non sono più riconosciute dagli anticorpi del vaccino. La variante inglese viene riconosciuta dal vaccino, mentre non abbiamo la stessa certezza per quella sudafricana. Ciò è naturalmente allarmante, ma aspettiamo di vedere cosa succede».

Lo ha dichiarato Antonella Viola, professore ordinario di Patologia del dipartimento di Scienze biomediche dell’ Università di Padova e direttore scientifico dell’Istituto di ricerca pediatrica alla Fondazione Città della Speranza onlus di Padova, durante un’audizione in commissione Igiene e Sanità del Senato.


«La variante sudafricana» ha specificato Viola «ha una mutazione in più e in particolare ne ha una sulla proteina spike. Ciò significa che gli anticorpi neutralizzanti prodotti da chi è guarito non riescono a neutralizzare il virus».



Quanto invece alla campagna di vaccinazione, Antonella ha detto: «Non credo che in questo momento la strada giusta per la vaccinazione anti Covid sia quella di identificare delle categorie sulla base del lavoro».



«Quindi» ha specificato «il personale docente e quello dei trasporti saranno vaccinati a seconda del loro rischio clinico. Lo scopo è proteggere le persone che possono andare incontro a un Covid severo. Anche perché ad oggi non sappiamo se il virus protegge anche dall’infezione o solamente dallo sviluppo della malattia». Viola ha puntualizzato che non è fattibile vaccinare nemmeno «i ragazzi dai 16 ai 18 anni lasciando scoperti tutti gli altri compagni di classe. La nostra priorità» ha concluso «è svuotare gli ospedali e tornare a una vita normale». —
 

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi