Contenuto riservato agli abbonati

Non solo sanità: a Nordest le mafie fanno affari ad ampio raggio grazie all’emergenza

Dossier di LIbera sul business della criminalità organizzata grazie al Covid: «La tempesta perfetta». Dai dispositivi di protezione alle Rsa da ristrutturare all’usura, ecco cosa sta accadendo nel report completo

PADOVA. Nello sbirciare l’uscita dal tunnel della pandemia è bene mettere in conto l’arricchimento e l’aumento di potenza delle organizzazioni criminali che starebbe avvenendo in questa fase.

“Da sempre le mafie approfittano delle crisi, si insediano nelle fessure della vita pubblica, trovano terreno fertile in una società diseguale, fragile, culturalmente depressa”: da questa consapevolezza parte l’accurato dossier sul radicamento delle mafie nel post Covid messo a punto da Libera e cucito sulla base di inchieste, informazioni di intelligence, analisi geopolitiche e sapiente presenza nei territori.


Secondo le informazioni dell’associazione antimafia, “le attività investigative di Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza insieme alle procure, le direzioni distrettuali e la Procura Nazionale Antimafia...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, bloccati i server dell'Usl 6. La situazione al punto vaccinale in Fiera

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi