Contenuto riservato agli abbonati

Delitto Isabella Noventa, la Cassazione condanna a 30 anni i fratelli Freddy e Debora Sorgato. Sedici anni alla Cacco

Manuela Cacco, Freddy Sorgato e Debora Sorgato

Diventano definitive le pene per uno dei delitti più efferati della città. Confermata in pieno la decisione della Corte d'Appello 

PADOVA. La prima sezione della Corte di Cassazione ha deciso confermando la sentenza d'Appello. Quindi le pene per i protagonisti sono definitive. Trenta anni di carcere per Freddy Sorgato, 50 anni camionista-ballerino ed ex fidanzato della vittima e per la sorella Debora Sorgato, 48enne di Camin, frazione di Padova, considerata l’esecutrice materiale del feroce delitto commesso a colpi di mazzetta sul capo, salvo poi strangolare Isabella con una corda intorno al collo e infilarle un sacchetto di plastica in testa per evitare spargimento di sangue.

Sedici

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Juve-Roma, il labiale di Orsato: ''Sui rigori non si dà vantaggio, se poi li sbagliano non è colpa mia''

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi