Contenuto riservato agli abbonati

La leggenda della turista francese morsa da uno squalo in laguna

Il caso al Lido. Gli esperti escludono che possa trattarsi di uno squalo, come temuto dalla donna: più probabile che fosse un palombo, pesce innocuo della famiglia degli squali

LIDO. Una turista francese, l’avvistamento di un presunto pescecane, un morso ad una mano o forse un palombo, nome scientifico “Mustelus Asterias”, che comunemente chiamiamo “cagnoletto”.
 
Va detto prima di tutto che gli esperti del Cnr sono a dir poco scettici nel credere che uno squalo si sia avvicinato a riva al Lido e abbia morso una turista mentre nuotava. Ma è anche vero che c’è una donna ha raccontato una storia del genere.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, bloccati i server dell'Usl 6. La situazione al punto vaccinale in Fiera

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi