Rigoli, il dominus dell’anti-Covid in Veneto: «No, sono soltanto il primo manovale»

Il microbiologo dell'ospedale Ca’ Foncello di Treviso è stato promosso “sul campo”: «Sempre meno contagiati necessitano di ricovero, un buon segnale»  

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita