Contenuto riservato agli abbonati

Immatricolazioni delle auto in Veneto, con il Coronavirus è un crollo epocale: -96%

Quadro fosco in tutto il Veneto. Vendute soltanto 76 auto a Padova, 30 a Belluno, 17 a Rovigo, 70 a Treviso, 76 a Venezia, 83 a Vicenza e 71 a Verona

PADOVA. Un mercato dell'auto tornato alla seconda rivoluzione industriale, quando di automobili a Padova se ne registravano solo poche decine. L'elenco delle nuove immatricolazioni di aprile 2020 fa pensare di essere tornati a oltre 100 anni fa.

Una lista che, per la provincia di Padova, si riassume così: 2 Alfa Romeo, 1 Bmw, 7 Citroen, 6 Fiat, 8 Ford, 2 Honda, 2 Jaguar, 4 Jeep, 5 Lancia, 7 Land Rover, 2 Mazda, 1 Mercedes, 1 Nissan, 5 Opel, 10 Peugeot, 1 Renault, 1 Seat, 1 Skoda, 4 Suzuki, 5 Tesla e 1 Volvo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi