La delusione di promotori e comitati del Sì Sitran: ora andiamo a vincere le elezioni