I Noe: «Pfas, colpa dell’Arpav di Vicenza se la bonifica è stata ritardata di otto anni»

Il rapporto dei carabinieri depositato in Procura lancia pensanti accuse anche a chi aveva la responsabilità dei controlli