Mamme no-Pfas benedette dal Papa

Monsignor Parolin con papa Francesco

Il messaggio di solidarietà del Pontefice alle famiglie che si battono contro l'inquinamento dell'area tra le province di Padova, Vicenza e Verona

VICENZA. La protesta contro l’inquinamento dell'area tra le province di Padova, Vicenza e Verona è arrivata al Vaticano: papa Francesco appoggia in pieno l'azione civile delle mamme no-Pfas.

Lo attesta la lettera inviata alle "mamme no Pfas" dal segretario di stato del Vaticano, il cardinale Pietro Parolin, che risponde al loro appello, partito a luglio da Lonigo (Vi), spiegando che il Pontefice si è interessato al caso, come aveva anticipato il vescovo di Vicenza Beniamino Pizziol (contattato in merito direttamente dal Papa).


Il Pontefice ha incaricato Parolin di far pervenire il suo messaggio di vicinanza e il suo appoggio ai genitori dei ragazzi con i Pfas nel sangue, incoraggiandoli a non perdersi mai di coraggio nel cercare una soluzione.

Video del giorno

Dopo le tartarughine, ecco i delfini: lo spettacolo a Jesolo

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi