Veneto Banca: hotel di lusso e sportivi fra i grandi debitori

L'elenco acquisito dalla Commissione parlamentare d'inchiesta sul crac delle ex Popolari venete: in testa c'è il gruppo Statuto, del Four Seasons di Milano

ROMA. Hanno creato un buco da oltre 8 miliardi di euro nelle casse di Veneto Banca. Imprenditori, proprietari di hotel di lusso, ma anche sportivi: l’elenco dei debitori (sofferenze e inadempienze probabili), acquisito dalla Commissione parlamentare d’inchiesta, ha svelato i nomi e cognomi dei primi cento debitori dell'ex popolare di Montebelluna.

Veneto Banca, le tappe dell'inchiesta

Al vertice, come riporta il Corriere della Sera, c'è il gruppo Statuto, che è stato proprietario del Four Seasons di Milano, che ha ricevuto oltre 77 milioni di euro

Dopo il gruppo Statuto c'è la catena alberghiera Boscolo, con più di 22 milioni di euro concessi nel dicembre 2016. A seguire la Maritalia, che nel novembre di due anni fa ha ottenuto 14 milioni.

Tra gli altri nomi si legge il gruppo Bialetti, Ferrarini, la società Lotto Sport Italia specializzata nell'abbigliamento sportivo. Il gruppo Bettega, che fa capo all’ex campione e manager della Juventus Roberto, ha incassato 17 milioni e 800mila euro nel dicembre 2016.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

"I pusher mi hanno minacciato di accoltellarmi": il racconto del barista di via Matteotti

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi