Donazzan (FI) regala la pasta agli elettori Morettiani sdegnati

VICENZA. Pacchi di pasta con l'effige dell'assessore veneto Elena Donazzan. A bollare il curioso gadget elettorale come un «clichè della peggiore prima Repubblica» è Alessandro Padrin, candidato...

VICENZA. Pacchi di pasta con l'effige dell'assessore veneto Elena Donazzan. A bollare il curioso gadget elettorale come un «clichè della peggiore prima Repubblica» è Alessandro Padrin, candidato della lista Moretti, che segnala come la distribuzione di pasta che sarebbe avvenuta da parte degli attivisti veneti di Forza Italia a supporto della candidatura dell'assessore uscente al lavoro della Giunta Zaia. «Quindici anni di consiglio regionale non le bastano e invece di dire basta regala pasta, c'è un che di offensivo nei confronti di chi ha subito i colpi di questa durissima crisi», conclude.

Video del giorno

Tamberi medagliato: "Cari padovani, cari veneti, un pezzetto è anche vostro"

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi