Zaia: assolutamente contrario adozioni gay

Il presidente della Regione Veneto dopo la sentenza della Corte di Cassazione che apre ai diritti delle coppie omosessuali

ZERO BRANCO (TREVISO) - Il presidente del Veneto, Luca Zaia, si è detto «assolutamente contrario alla prospettiva», dopo la sentenza della Corte di Cassazione in materia di adozione di bambini da parte di coppie omosessuali. «La mia posizione - ha proseguito, a margine di un evento pubblico - è molto chiara: assoluta disponibilità e massimo rispetto nei confronti dei sentimenti delle persone, per cui io sono favorevole al fatto che ognuno possa esprimere fino in fondo il proprio sentimento e la propria sessualità, come meglio crede». «Quindi non ho nulla contro i gay – ha concluso Zaia - ma la possibilità dell’adozione mi pare un’estremizzazione dagli effetti imprevedibili».

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi