ELEZIONI REGIONALI IN VENETOBerlusconi esalta Galan e dimentica ZaiaNell'appello al voto oscurato il candidato

Nella sua lettera ai veneti il premier invita a votare Pdl, ma evita di citare il nome del ministro leghista candidato alla presidenza della giunta regionale per il centrodestra. Evidente l'intenzione: contrastare l'astensionismo ed evitare il sorpasso da parte del Carroccio