Padova, tredicesimo detenuto suicida L'avvocato: "Denuncerò il carcere"

Giuseppe Sorrentino, 35 anni, era in cella da solo, nella sezione "protetti". Si è impiccato domenica mattina alle sbarre della finestra del bagno, mentre gli altri detenuti erano fuori per l'ora d'aria. Il legale che lo assisteva: "La sua è la cronaca di una morte annunciata"

Polpette di zucca, riso e semi misti

Casa di Vita