Bibita soft con nome hardè boom di vendite

Porta un nome che può ingenerare equivoci: Fi.Gà. E infatti è stato più volte citato in giudizio e criticato dalle associazioni femministe e anche dal ministro Carfagna. Ma l’inventore di questa bevanda analcolica a base di fiori di guaranà finora è sempre stato scagionato. E si consola con le vendite: 12 milioni di bottiglie in un anno

Polpette di zucca, riso e semi misti

Casa di Vita