In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Rimpatriata con la prof di latino del liceo dopo 36 anni

Ad Abano l’incontro nell’hotel di Gino Buja, ex studente della prima D al Nievo di Padova. Nel gruppo anche l’assessore Allocca e Gottardo di Federalberghi

federico franchin
1 minuto di lettura

La docente Maria Vittoria Gattacieca circondata dai suoi ex allievi

 

Ritrovarsi dopo 36 anni con la professoressa di latino all’Hotel Bristol Buja di Abano. È accaduto in questi giorni a un gruppetto dell’ex 1D del liceo Nievo di Padova.

A fare le “feste” a Maria Vittoria Gattacieca sette allievi, tra cui Gino Buja, titolare dell’albergo, Marco Gottardo, attuale direttore di Federalberghi Terme, e Michela Allocca, assessore al Turismo.

«Quando è arrivata la prenotazione della professoressa sono rimasto sorpreso», racconta Gino Buja. «La professoressa Gattacieca è sempre stata una professoressa molto severa, temuta da tutti. Quindi potete immaginare i ricordi che sono venuti in mente. È stato però bello ritrovarla in altre vesti, dopo ben 36 anni, occasione che ha consentito a me e ai miei ex compagni di classe di scoprire una persona diversa, nuova».

Il titolare non ci ha pensato su due volte ad annunciare l’arrivo dell’ex docente in hotel. Attraverso una chat di Whatsapp ha inoltrato l’invito per un aperitivo in hotel con l’ottantenne ex professoressa che da tempo risiede a Viareggio.

«Alla fine eravamo un bel gruppetto, se si considera il tempo trascorso», dice, «È stato curioso che la Gattacieca abbia ritrovato me come albergatore, Gottardo come direttore dell’associazione e l’Allocca come assessore al Turismo. È stato davvero tutto molto piacevole. Sono usciti aneddoti, ricordi e una nostra ex compagna di classe si è presentata con il libro di latino di allora, con tutti gli appunti dell’insegnante».

Maria Vittoria Gattacieca è stata ad Abano per un ciclo di cure termali. «Ci ha invitati tutti quanti a Viareggio», svela Buja. «Ci organizzeremo e ricambieremo la visita».

I commenti dei lettori