In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Il lutto

Padova, addio a Talamini assicuratore impegnato nel sociale

Il suo lavoro lo ha svolto per oltre 35 anni alle assicurazioni, prima con Alleanza e poi alle Generali. Stefano, sempre assieme alla adorata moglie Ada, si dedicava al volontariato

Sandro Perissinotto
1 minuto di lettura
Stefano Talamini 

Morto il giorno del suo sessantacinquesimo compleanno a seguito di una terribile malattia. Sono moltissimi a piangere la prematura scomparsa di Stefano Talamini che ha dedicato tutta la sua vita al lavoro, alla famiglia e al prossimo. Dopo gli studi, il servizio di leva nei Bersaglieri, prima il corso nel 94 Auc e poi all’11 Battaglione in Friuli.

Il suo lavoro lo ha svolto per oltre 35 anni alle assicurazioni, prima con Alleanza e poi alle Generali. Stefano, sempre assieme alla adorata moglie Ada, si dedicava al volontariato. Da oltre trent’anni collaborava con la Caritas ed è stato uno dei primi a cooperare con le cucine economiche popolari per la distribuzione dei pasti domenicali nella parrocchie.

Spesso la sua domenica era di condivisione di cibo, compagnia ed ascolto del prossimo. Il suo dovere morale di aiutare chi aveva bisogno lo portò per molti anni nella ex Jugoslavia con il gruppo Mondialità per portare assistenza a un orfanotrofio croato e da lì accompagnando in Italia gruppi di ragazzi ospiti di famiglie dei volontari. Collaborava anche nella distribuzione alimenti alle persone in difficoltà.

Lascia la moglie Ada e il figlio Pietro. I funerali sabato alle 10. 30 nella chiesa della SS. Trinità all’Arcella.  

I commenti dei lettori