In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Caos in via Dante, balordo fermato dalla polizia locale

L’uomo, un clochard noto nel centro storico di Padova, sotto i fumi dell’alcol voleva espletare i propri bisogni in strada

1 minuto di lettura

Attimi di concitazione questa sera, 14 settembre, in via Dante, all’incrocio con via Santa Lucia. Un senzatetto di una sessantina d’anni, conosciuto nella zona del centro storico, ha attirato l’attenzione di commercianti e passanti.

Verso le 18.30 l’uomo, che sicuramente aveva bevuto qualche bicchiere di troppo, si è tirato giù i pantaloni, rimanendo in strada in mutande. L’intenzione era quella di fare la pipì contro un muro di via Santa Lucia. 

Subito sono intervenuti alcuni negozianti ed esercenti della zona, che hanno cercato di allontanarlo e farlo desistere dal proprio intento.

Sotto i fumi dell’alcol però il 60enne si è incaponito e non ne voleva sapere di andarsene. Barcollava ed è caduto più volte a terra.

Chiamata dai commercianti è dovuta intervenire la polizia locale, che ha bloccato il 60enne e l’ha portato nel gabinetto di fotosegnalamento di via Liberi.

I commenti dei lettori