Covid, a Padova ricoveri raddoppiati in una settimana

La Terapia Intensiva dell'Azienda Ospedale Università

Da lunedì scorso le ospedalizzazioni sono passate da 36 a 71. Tornano i pazienti in Terapia Intensiva

PADOVA. Il Covid rialza la testa e torna a mordere. Dopo il costante incremento dei casi registrati nelle ultime settimane,  ora, secondo un copione ormai tristemente noto, torna a crescere anche l’onda dei ricoveri.

In Azienda Ospedale Università sono addirittura raddoppiati nel giro di una settimana. Se il 20 giugno gli ospedalizzati erano 36, ieri in via Giustiniani erano saliti a 71, ovvero quasi il doppio, con tre persone ricoverate in Terapia Intensiva proprio a causa del virus.

E i modelli predittivi danno un ulteriore incremento nelle prossime tre settimane che potrebbero portare a un raddoppio dei casi a livello regionale. 

«Stiamo assistendo in questi giorni a una crescita importante delle persone contagiate ricoverate nei nostri reparti» conferma il direttore generale dell’Azienda Ospedale Università Giuseppe Dal Ben «ma, soprattutto, tra queste emerge una certa gravità nei sintomi, cosa che sembrava superata negli ultimi mesi: sono state accertate polmoniti da Covid  anche tra persone di età media. Proprio nell’ottica di essere sempre un passo avanti al virus abbiamo rafforzato alcuni servizi e siamo pronti ad adottare ulteriori misure per contenere gli effetti della malattia».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tombelle di Vigonovo, con l'auto in retromarcia investe e uccide la figlia di due anni. I rilievi dei carabinieri dopo la tragedia

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi