Contenuto riservato agli abbonati

Esami del sangue, attese anche di 15 giorni nel Padovano

La prenotazione è obbligatoria e per l’appuntamento occorre aspettare. Usl: con il Covid ridotto il numero di prestazioni

PADOVA. Per sottoporsi al prelievo del sangue bisogna aspettare. In qualche caso anche un paio di settimane.

L’onda lunga delle norme Covid ristagna ancora su alcuni servizi sanitari con i provvedimenti adottati con il montare della pandemia che si sono cristallizzati nel succedersi delle ondate: tra le indicazioni di accesso al servizio di prelievo, tanto dell’Usl quanto dell’Azienda, la prenotazione è indicata come una raccomandazione se non addirittura un obbligo.

Ecco

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi