Contenuto riservato agli abbonati

Disoccupati, record di assegni nel Padovano. A pagare la crisi sono soprattutto gli over 40

Sbrissa: «Servizi e artigiani sono stati i primi a subire le conseguenze della pandemia. Arriveranno i fondi del Pnrr»

PADOVA. È boom di assegni per il lavoro nel Padovano. Il capoluogo è la provincia con più richieste in Veneto: 7.961, ovvero il 21% del totale regionale. Dietro gli assegni gestiti dai centri per l’impiego di Verona (6.215, 20% del totale), mentre le altre province registrano meno richieste.

L’assegno per il lavoro è un titolo di spesa virtuale, per un valore massimo di 5.796

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi