Contenuto riservato agli abbonati

Teolo, stop alle arrampicate notturne sulla parete di Rocca Pendice

La scelta del neosindaco dopo l’incidente all’alpinista e al difficoltoso soccorso. Provvedimento limitato all’estate, periodo di alta pericolosità di incendi boschivi

TEOLO. Il neosindaco di Teolo, Valentino Turetta, sta valutando la possibilità di vietare le arrampicate notturne sulle vie attrezzate della palestra di roccia del Rocca Pendice per motivi di sicurezza. Intenzione di cui ha informato il presidente del Parco Colli, Riccardo Masin.

L’intenzione di emettere un’ordinanza di divieto di attività notturna, inizialmente per il periodo estivo, il primo cittadino l’ha maturata nei giorni scorsi, dopo l’incidente capitato la notte tra giovedì e venerdì della scorsa settimana a un cinquantaduenne freeclimber di Stra, che si è fatto male mentre arrampicava in compagnia di un amico sulla parete est: è scivolato sull’ultimo tiro della Bianchini.

Per

Video del giorno

Crollo ghiacciaio Marmolada, continuano le ricerche dei dispersi: le immagini dal drone

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi