Polverara, il saluto del vescovo al pilota Levorin nella chiesa gremita

Il feretro all'uscita della chiesa di Polverara

Tutto il paese si è fermato per l’addio all’elicotterista precipitato giovedì scorso sulle colline dell’Appennino tosco- emiliano

POLVERARA. Anche il vescovo di Padova don Claudio Cipolla si è unito al lutto della comunità di Polverara per la morte di Corrado Levorin, 33 anni, elicotterista precipitato giovedì scorso sulle colline dell’Appennino tosco- emiliano.

Pilota morto con l'elicottero: a Polverara l'ultimo saluto a Corrado Levorin

Martedì mattina al funerale celebrato nella chiesa parrocchiale di Polverara il vescovo ha fatto arrivare un messaggio di cordoglio tramite don Mario Giuliano Miotto, parroco della Cattedrale e in precedenza parroco proprio a Polverara, dove aveva conosciuto bene Corrado.

Corrado Levorin, 33 anni

«Porto il saluto e l’abbraccio del nostro vescovo» ha detto all’inizio dell’omelia «che lo scorso anno aveva era salito sull’elicottero guidato da Corrado». Una grande folla ha partecipato al funerale e tutto il paese si è fermato in segno di lutto e di vicinanza ai genitori e alla fidanzata del giovane pilota. Toccanti le parole lette dagli amici di Corrado, al termine è stata recitata la preghiera dell’aviatore.

I compagni di volo hanno voluto portare a spalla il feretro, ricoperto da numerose foto di Corrado in momenti felici, dalla chiesa al cimitero, per l’ultimo viaggio del loro amico. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Degrado a Padova, il barista Facco: «Situazione tesa, minacciati da ubriachi e spacciatori»

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi