Contenuto riservato agli abbonati

Maturità, il richiamo del provveditore a Padova:«Ragazzi, all’esame con un abbigliamento consono»

Il richiamo del Provveditore Roberto Natale che sostiene la linea del Curiel: «I genitori vigilino»

PADOVA.«La preside del liceo scientifico dell’Arcella Eugenio Curiel ha fatto benissimo a ricordare con una circolare a studenti e studentesse, che a scuola non si può e non si deve andare con abiti balneari».

A parlare così è il Provveditore agli Studi Roberto Natale che, sulla vicenda dell’abbigliamento da indossare a scuola, raccomanda abiti appropriati anche all’esame di maturità. «Qui non si tratta di visione bacchettona», sottolinea al riguardo Natale, «La scuola è un’istituzione pubblica, non una discoteca o uno stabilimento balneare.

Video del giorno

Si presenta Margherita Colonnello, nuova assessora al sociale a Padova

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi