Contenuto riservato agli abbonati

Padova, bocconi avvelenati nel campo utilizzato dai cani da soccorso

L’associazione S.Pa.Sso ha presentato denuncia ai carabinieri: «Siamo qua dal 2020, il terreno non è una discarica»

PADOVA.  Veleno per topi nel campo dove si allenano i cani da soccorso per il recupero di persone sotto le macerie. È la brutta sorpresa che venerdì sera hanno trovato i volontari dell’associazione Odv S. Pa. Sso, Scuola Padovana Cani da Soccorso, all’interno del loro pezzo di terra di via Natisone, nel quartiere Sacro Cuore.

«In più di due anni che siamo qui non era mai successo nulla del genere», dice amareggiata Mara Vegro, volontaria dell’associazione che ieri insieme al presidente Sandro D’Alò e alla vicepresidente Laura Ghirardon è stata dai carabinieri a sporgere denuncia.

Video del giorno

Montalcino, il 'Sì' di Francesca Pascale e Paola Turci: "È una cosa meravigliosa"

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi