I baby rugbisti trovano mille euro e li restituiscono al proprietario

Il gesto di prezioso civismo ha visto protagonisti i ragazzi delle squadre Under 15 del Rugby Cittadella e del Checcho di Camposampiero

CITTADELLA. Adolescenti trovano un portafoglio con oltre mille euro in contanti e lo consegnano subito ai carabinieri di Cittadella. Il gesto di prezioso civismo ha visto protagonisti i ragazzi delle squadre Under 15 del Rugby Cittadella e del Checcho di Camposampiero.

Nella giornata di domenica i giovanissimi atleti si trovavano a Cittadella e avevano deciso di andare tutti assieme al Burger King lungo la Valsugana per condividere un panino e una bibita. Durante il tragitto, dal centro storico al noto locale sulla Valsugana, la comitiva è stata costretta ad uno stop. Un imprenditore di Montebelluna aveva infatti smarrito poco distante dalle mura – vicino alla banca Desio – il suo portamonete. All’interno, oltre ai documenti, c’erano anche 1.150 euro in contanti.

Non solo: nella distrazione di un istante, il trevigiano si era perso per strada pure il telefono cellulare. I ragazzi, giunti all’altezza dell’istituto di credito, hanno così notato sia il portafoglio che lo smartphone. A quel punto si sono subito attivati e sono corsi a consegnare tutto alle forze dell’ordine. I militari – raccolti in pochi minuti gli estremi del trevigiano – hanno provveduto ad avvisarlo per la restituzione dei suoi beni. E per i giocatori di rugby in erba la soddisfazione di un gesto di civismo e i complimenti da parte di amici e autorità.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Le immagini della spettacolare danza nel vuoto tra le pareti delle Dolomiti

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi