Contenuto riservato agli abbonati

Tasso fisso, stangata sui mutui casa nel Padovano. La rata è cresciuta fino a 130 euro al mese

Garofolini: «A rimetterci soprattutto i single e le giovani coppie. Bisogna pensare alla formula del riscatto dell’affitto»

PADOVA. Non c’è pace per chi vuole acquistare casa. Dopo i primi aumenti dei tassi – fisso e variabile – a inizio anno, negli ultimi sei mesi è arrivata una seconda “mazzata” per i tassi fissi: chi accende oggi un mutuo lo fa a condizioni molto più penalizzanti rispetto a quelle dello scorso gennaio.

Il fisso a venti anni è passato infatti dallo 0,6% di gennaio all’1,83% di maggio.

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi