Contenuto riservato agli abbonati

Nuovo colpo al distributore Tamoil. Banda ripresa dalle videocamere

Ma le difese messe a punto dal gestore dopo il colpo di un anno fa hanno costretto i banditi a scappare a mani vuote

VO’A distanza di un anno, nella notte tra sabato 21 e domenica 22 maggio i malviventi sono tornati a prendere di mira l’area di servizio Tamoil di Vo’, sulla strada provinciale che porta verso Este, gestita dal vadense Manuel Zanella.

Rispetto a marzo del 2021, quando erano arrivati in tre a bordo di una Bmw di colore scuro e a colpi di mazza avevano abbattuto la vetrata del bar e avevano racimolato i 200 euro rimasti nel registratore di cassa e alcune bibite e deodoranti per auto, stavolta i malviventi in azione se ne sono dovuti andare a mani vuote.

Video del giorno

Crollo ghiacciaio Marmolada, continuano le ricerche dei dispersi: le immagini dal drone

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi