Contenuto riservato agli abbonati

Condizionatori al minimo e niente ascensori: in Comune a Padova scatta la stretta energetica

Le indicazioni di Palazzo Moroni ai dipendenti: «Spegnete il condizionatore». Una energy manager studia tagli e risparmi

PADOVA. «Rendere il proprio ufficio sostenibile significa dare il proprio contributo per migliorare il Pianeta e evitare gli sprechi».

Sono le parole con cui la energy manager di Palazzo Moroni Laura Salvatore introduce la circolare di istruzioni che è stata diffusa a tutti i dipendenti sul risparmio energetico. Il caldo anomalo di questi giorni sommato al rincaro dei prezzi dell’energia hanno già fatto scattare l’allarme sui consumi che potrebbero incidere pesantemente sui bilanci comunali.

Video del giorno

Crollo in Marmolada, il momento in cui la colata di ghiaccio travolge il sentiero

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi