Contenuto riservato agli abbonati

Dopo tre anni il Santo torna in processione

La processione del 2019 con la statua e le reliquie del Santo: l’ultima prima della pandemia

La festa recupera il copione tradizionale, ma con il Transito “esteso”. Ottocento anni fa la prima predicazione di Antonio

PADOVA. C’è una curiosa coincidenza di ottocentenari in questa primavera di celebrazioni in città. Fa festa l’Università, si apprestano a farla - di nuovo - i frati della basilica nel nome di Antonio, il Santo che proprio nel 1222 aveva iniziato la sua “carriera” da predicatore. Al tempo, dopo il naufragio sulle coste della Sicilia, se ne stava in un eremo vicino a Forlì quando venne chiamato a sostituire un altro predicatore.

«E

Video del giorno

La Marmolada poco prima del crollo nelle immagini del soccorso alpino

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi