Contenuto riservato agli abbonati

Padova, la trattativa con l’Usl e la vendita dei file: «Ecco come abbiamo trovato gli hacker»

I retroscena dell’attacco informatico ai danni dell’Euganea. Gianfranco Tonello (TG Soft): «Tra i dati rubati potevano esserci anche i nostri»

PADOVA. TG Soft è l’azienda padovana di cyber security, fondata da due ingegneri, Enrico e Gianfranco Tonello, che hanno scoperto le chat segrete con cui i criminali e l ’Usl 6 hanno trattato nelle ore successive all’attacco hacker che nella notte del 3 dicembre ha bloccato i server dell’Euganea. Una vicenda ancora d’attualità, per l’ingente impegno di risorse che comporta per l’Usl 6, oltre che per la recente rivelazione di Report che ha rivelato che, a differenza da quanto sostenuto, dopo l’attacco l’Usl ha trattato con i criminali.

Video del giorno

Funerale Del Vecchio, gli abbracci della famiglia e la partenza della salma tra gli applausi

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi