Contenuto riservato agli abbonati

Danneggiò i loculi dei parenti, una 56enne finisce nei guai a Limena

Il loculo danneggiato

La donna è stata denunciata dai carabinieri per vilipendio di tombe: i danni saranno riparati a spese dei suoi familiari.

LIMENA. Numerosi cittadini, entrando in cimitero a Limena, hanno notato i due loculi, appartenenti a due membri della medesima famiglia, danneggiati pesantemente, come se fossero stati presi a martellate.

Una delle lapidi è stata scardinata, finendo dentro al loculo (in foto) tutta crepata e scheggiata. Un atto sacrilego che ha indignato i cittadini, che sui social non hanno risparmiato commenti nei confronti del responsabile.

Video del giorno

Giro d'Italia 2022 a Treviso. Ecco dove arriverà lo sprint e il toto tappa

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi