Contenuto riservato agli abbonati

Addio al posto fisso, boom di dimissioni volontarie anche a Padova

Quasi trentottomila hanno lasciato l’azienda. La maggior parte aveva un contratto a tempo indeterminato

PADOVA. C’era una volta il posto fisso: lavoratori che entravano in fabbrica, che prendevano servizio in un ospedale o venivano assunti in un’azienda o in un ristorante e ci rimanevano fino alla pensione. Lunghi percorsi professionali fatti di esperienza maturata sul campo e di conquiste di carriera in un’immaginaria scalata interna al luogo di lavoro.

Ci sono oggi le dimissioni volontarie che incalzano senza tregua.

Video del giorno

Funerale Del Vecchio, gli abbracci della famiglia e la partenza della salma tra gli applausi

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi