Contenuto riservato agli abbonati

Lettera di 530 professori alla rettrice. «Didattica all’Università di Padova solo in presenza»

Mapelli: «Mai stata in discussione. Valuteremo insieme il parziale utilizzo di tecnologie limitatamente ad alcuni corsi»

PADOVA. No alla didattica duale “istituzionalizzata”. Lo sostengono 532 docenti del gruppo di Università Libera, Università del Futuro in una lettera recapitata alla rettrice Daniela Mapelli e ai componenti del senato accademico. «Vogliamo sollecitare una riflessione» sostiene il professor Luca Illetterati «sul fatto che mantenere tutto all’interno dello stesso modello, didattica in presenza e a distanza, comporta un abbassamento della qualità dell’insegnamento».

LA

Video del giorno

Giro d'Italia 2022 a Treviso. Ecco dove arriverà lo sprint e il toto tappa

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi