Contenuto riservato agli abbonati

Ictus, a Padova raddoppia la Stroke Unit del Policlinico

L’ingresso della Clinica Neurologica che ospita la Stroke Unit

Spesa di 400 mila euro: otto  letti per i pazienti colpiti da ischemia o emorragia cerebrale, quattro per il monitoraggio neurofisiologico e palestra di riabilitazione

PADOVA. La Stroke Unit che accoglie i pazienti colpiti da ictus raddoppia: l’Azienda Ospedale-Università di Padova ha approvato nei giorni scorsi il progetto di fattibilità tecnico-economica che prevede un investimento di 400 mila euro. L’intervento sarà realizzato al primo piano della palazzina che ospita la Clinica neurologica dove attualmente ci sono le degenze uomini della Neurologia.

I posti letto passeranno da quattro a otto e ci saranno anche ulteriori postazioni attrezzate per il monitoraggio neurofisiologico per i casi di epilessia, la stimolazione cerebrale per i casi di Parkinson e la terapia subintensiva.

Video del giorno

Ferretti Yacht 1000, ecco l'ammiraglia esposta al Salone Nautico di Venezia

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi