Contenuto riservato agli abbonati

Paga un milione per l’azienda di Rubano, Antonio Rossetto prosciolto

La sede di Gbr Rossetto, l’azienda al cui vertice c’è l’imprenditore Antonio Rossetto

Accusato di aver evaso le imposte dirette: l’Agenzia delle Entrate ha incassato il debito fiscale e il reato è stato azzerato

RUBANOL’imprenditore Antonio Rossetto, 58enne residente ad Abano al vertice di Gbr Rossetto, ha pagato un milione di euro tra debito fiscale, sanzioni e interessi. E, con il via libera dell’Agenzia delle Entrate che ha certificato quel saldo, al giudice padovano Claudio Elampini non è rimasto che pronunciare una sentenza di proscioglimento predibattimentale per estinzione del reato conseguente al pagamento dell’imposta che era risultata evasa.

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi