Contenuto riservato agli abbonati

Cittadella, l’ultimo atto d’amore di Paola Zonta: la sua famiglia ha donato gli organi

Paola Zonta, aveva appena compiuto vent’anni

I genitori hanno autorizzato l’espianto di organi sulla 20enne morta nell’incidente. Mercoledì alle 15.30 il funerale al campo sportivo di Santa Maria di Cittadella

CITTADELLA. Paola Zonta continuerà a vivere in altre persone, la famiglia della ventenne cittadellese – morta venerdì in un incidente stradale – ha dato il consenso all’espianto degli organi.

Tanti amici si stringeranno alla famiglia mercoledì alle 15.30: il funerale – per consentire un grande abbraccio collettivo – sarà celebrato nel campo sportivo della frazione di Santa Maria dove la giovanissima vittima della strada è stata protagonista per anni del Grest e di moltissimi eventi di animazione dei bambini della parrocchia.

Video del giorno

Tragedia in Marmolada, l'esperto spiega l'effetto-scivolo delle acque di fusione

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi