Contenuto riservato agli abbonati

Posata la prima pietra della futura Unox City a Cadoneghe. Investiti 68 milioni

Sindaci e politici per la posa della prima pietra: il presidente Unox, Enrico Franzolin, stringe la mano al sindaco Marco Schiesaro

L’azienda di forni industriali annuncia 250 posti di lavoro. Si apre anche il cantiere della rotatoria sulla regionale 307

CADONEGHE. Giornata storica sabato a Cadoneghe, dove sono state posate le prime pietre per dare l’avvio ai lavori della nuova rotatoria tra la regionale 307 del Santo e il Terraglione e soprattutto per la costruzione di Unox City. Un cantiere importante, atteso da un decennio e fermo a causa della burocrazia: sull’area di espansione della Unox spa incombeva il vincolo – sulla carta, essendo stato stralciato il progetto – legato al passaggio del Grande Raccordo Anulare.

Ci

Video del giorno

La Marmolada poco prima del crollo nelle immagini del soccorso alpino

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi