Contenuto riservato agli abbonati

Il disperato appello della mamma di Ahmed, morto a 15 anni:«Fatevi avanti, non abbiate paura di parlare»

Mamma Latifa racconta di un ragazzo sereno e vuole fare chiarezza sul perché si sia tolto la vita

PADOVA. La madre di Ahmed, Latifa Benijjane, ieri è rimasta a riposare tutto il giorno tra le mura del suo piccolo appartamento di Mortise. Insieme a lei, a farle forza, c’era la figlia Hiba.

Gli stendini del terrazzo sui quali i panni di solito sventolano all’aria, sono vuoti da giorni. Segno che in casa tutto si è fermato dal momento del ritrovamento del corpo del 15enne sul fondo del Brenta.

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi