Contenuto riservato agli abbonati

Riecco le baby gang all’Arcella: ragazzina molestata si rifugia nel centro anziani

L’area dell’ex biblioteca in via Duprè all’Arcella

Ivone Sandini: «Allertiamo le forze dell’ordine, ma al loro arrivo le bande spariscono per tornare subito dopo. Siamo preoccupati». Andrea Rossi, ex consigliere di quartiere: «Con la primavera si vedono in giro anche i baby spacciatori. Vanno aumentati i controlli»

PADOVA. Grido d’allarme lanciato anche dagli anziani che frequentano il centro “Età d’Oro”, costruito pochi anni fa in via Jacopo da Ponte, la laterale di via Duprè, vicino al Parco Morandi. Da quando fa più caldo, specialmente nei giorni in cui non si va a scuola, gruppi di ragazzi si ritrovano nello spazio dove c’era l’ex biblioteca comunale, spostata più avanti negli ultimi anni e “si divertono” a creare baccano e continue risse tra di loro.

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi