Contenuto riservato agli abbonati

Furto sacrilego durante il Venerdì Santo a Este: sparisce la porticina affrescata del ’700

Il tabernacolo privo di porticina in legno

I ladri hanno approfittato della chiesa aperta. L’opera proteggeva il tabernacolo dell’altare laterale di San Gaetano

ESTE. L’affronto è doppio. Il furto, innanzitutto, di un piccolo tesoro d’arte vecchio più di tre secoli. E poi la scelta di compiere l’atto sacrilego nella settimana più importante della tradizione cristiana, la Settimana Santa. Nel giorno del Venerdì Santo qualcuno si è introdotto nella chiesa di Schiavonia e ha rubato la porticina del tabernacolo nell’altare di San Gaetano. Un’opera realizzata tra il 1700 e il 1800 e inserita nell’inventario dei beni culturali ecclesiastici della Diocesi di Padova.

Video del giorno

Funerale Del Vecchio, gli abbracci della famiglia e la partenza della salma tra gli applausi

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi