Padova, in piazza per la sanità pubblica: “Non sprecate i soldi del Pnrr”

Il corteo dalla stazione al centro da parte dei comitati spontanei per l’uguaglianza nell’accesso alle cure

PADOVA. Centinaia di persone sono accorse da tutto il Veneto a Padova in difesa della sanità pubblica. A indire la manifestazione è stato il CoVeSaP, un coordinamento di comitati spontanei nati con la finalità di sostenere i diritti costituzionali alla salute e all’uguaglianza nell’accesso alle cure. Il corteo è partito dalla stazione e si è poi snodato tra le strade del centro della città del Santo. 

Ecco il corteo in difesa della sanità pubblica: a Padova sfilano in centinaia

Ecco il corteo in difesa della sanità pubblica: a Padova sfilano in centinaia

Tra le principali richieste dei manifestanti c'è la richiesta di utilizzare le risorse del Pnrr per salvaguardare e rafforzare il sistema sociosanitario pubblico. Presenti anche i sindacati Cgil e Uil del Veneto.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Montalcino, il 'Sì' di Francesca Pascale e Paola Turci: "È una cosa meravigliosa"

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi