Contenuto riservato agli abbonati

Giovane pierre di Loreggia accusato di violenza sessuale in discoteca: condanna confermata in Appello

Il pierre 27enne Filippo Roncato, a destra giovani all’ingresso della discoteca Baita al Lago

Inflitti sei anni di carcere al pierre 27enne Filippo Roncato, accusato di aver stuprato una quindicenne nel 2016 alla Baita al Lago di Castelfranco

LOREGGIA. Altra doccia fredda per Filippo Roncato, 27 anni di Loreggia, figlio di un imprenditore del settore del mobile e pierre di diverse discoteche, accusato di aver violentato una ragazzina di 15 anni dell’Alta Padovana, nella notte del 21 agosto 2016, alla discoteca Baita al Lago di Castelfranco.

Condanna confermata

I giudici della prima sezione della Corte d’Appello di Venezia hanno confermato la condanna a 6 anni di carcere inflitta, nel luglio del 2019, dai giudici del collegio del tribunale di Treviso.

Video del giorno

Maltempo, ecco la violenta grandinata che si è abbattuta su Padova, Selvazzano e Torreglia

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi