Contenuto riservato agli abbonati

Arrivano otto autovelox mobili. «Rilevate auto a 170 km l’ora con limite a 50»

Uno dei dissuasori mobili che verranno installati a richiesta

A San Martino di Lupari presentato “Velocity”. Il commissario: «Vogliamo fare sicurezza, non cassa. Qui la gente rischia la vita»

SAN MARTINO DI LUPARI. Velocità fuori controllo, a San Martino di Lupari parte “Velocity”: oltre all’attivazione di un innovativo sistema di dissuasione dinamica della velocità, prevista anche una campagna di informazione sui rischi derivanti da eccessi e disattenzioni alla guida. Il progetto – il primo attivato nell’Alta padovana e al quale la municipalità ha aderito nel 2021 – è stato presentato dal commissario straordinario Enrico Fameli, il comandante della polizia locale Andrea Corazza e il direttore della campagna AttentaMente Paolo Goglio.

«Il

Video del giorno

Agordo, i funerali di Leonardo del Vecchio: la diretta

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi