Contenuto riservato agli abbonati

Gran folla al sit-in di Schiavonia: “Mai più Covid Hospital”. Zaia contestato e tre sindaci leghisti se ne vanno

©2022 FOTO ZANGIROLAMI

Ennesima manifestazione di protesta davanti all’ospedale “Madre Teresa”: presenti numerosi sindaci della Bassa. Non è bastata la riapertura del Pronto soccorso di giovedì sera a placare gli animi dei presenti

MONSELICE. Oltre quattrocento persone per ribadire che il “Madre Teresa” di Schiavonia deve tornare ad essere l’ospedale per acuti ed emergenze.

I 44 sindaci della Bassa padovana, le associazioni sindacali, parlamentari, consiglieri regionali, associazioni e semplici cittadini sabato mattina alle 10.30, a due anni esatti dalla prima chiusura del nosocomio per l’emergenza Covid, si sono dati appuntamento davanti all’ospedale  per ribadire con forza “stop al Covid Hospital”.

Video del giorno

Maltempo, ecco la violenta grandinata che si è abbattuta su Padova, Selvazzano e Torreglia

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi