Contenuto riservato agli abbonati

Un cinghiale azzanna un cane a Teolo. Il padrone lo salva dalle fauci

Thor, il levriero italiano, azzannato da un cinghiale sui Colli

Il levriero saliva da Zovon sul sentiero che porta alla chiesetta di Sant’Antonio sul Monte della Madonna. L’ungulato è sbucato fuori all’improvviso da un cespuglio

TEOLO. Thor, un magnifico esemplare di piccolo levriero italiano mentre era al guinzaglio del suo padrone, è stato aggredito da un grosso cinghiale uscito all’improvviso da un cespuglio. Il proprietario è un cittadino di Noventa Vicentina, a passeggio sul sentiero n. 1 che da Zovon sale verso la chiesetta di Sant’Antonio Abate sul monte Madonna. Il cane ha riportato delle ferite profonde al petto e alla zampa destra e abrasioni al torace.

Video del giorno

Il centrosinistra conquista Verona, i sostenitori di Tommasi cantano Bella Ciao

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi